Pinocchio nella rete

Un esempio di e-learning 2.0, in cui la metafora trasforma il gioco in apprendimento

Annunci

La Formazione permanente

Nell’ambito specifico della formazione ritengo che l’utilizzo delle nuove tecnologie e in particolare le sperimentazioni effettuate negli ultimi anni nei Mondi Virtuali possano dare un forte impulso al settore abbattendo da una parte i costi di gestione e nello stesso tempo aumentando le garanzie di continuità e completezza del messaggio formativo.
Secondo alcuni studi di settore le tendenze della formazione denotano, oltre all’emergere della dimensione permanente, anche l’abbattimento delle barriere che aspiravano a separare una formazione informale e non-formale da una formale, togliendo a quest’ultima il ruolo egemonico ricoperto in passato.

9 iphoneDal punto di vista delle coordinate spazio-temporali si sono ormai affermati i concetti di lifelong learning e lifewide learning: da una parte vengono a cadere i limiti temporali della formazione, dall’altro si eliminano i confini convenzionali e settoriali ipotizzando una formazione che coinvolge tutti gli aspetti della vita professionale e sociale dell’individuo.
Per questo è necessario ripensare anche i sistemi di formazione troppo spesso ancora tarati sulla dimensione del periodo formativo “collocato” dal punto di vista dello spazio e del tempo e strutturati tradizionalmente lungo due direttrici: garantire le conoscenze necessarie a chi inizia un nuovo percorso professionale o aggiornare una tantum le competenze del personale in servizio

Continua a leggere